•  
  •  

Benefit “Easy Driver®” Università di Pavia

31/01/2018
31/01/2018
1 Incontro/i

Obiettivi

Il nuovo sistema di ancoraggio, inserito nella pratica ortodontica, offre al clinico opzioni terapeutiche innovative, sicure e veloci. La principale causa di fallimento dei TADs è la perdita di stabilità dovuta al loro scorretto collocamento nell’osso interradicolare, da cui ne conseguono: Limitazioni dello spostamento degli elementi dentari, principalmente in senso antero-posteriore. Effetti non desiderati che portano ad un aumento della frizione e, conseguentemente, del tempo di trattamento. Il palato anteriore fornisce una posizione versatile e garantisce una percentuale di successo superiore al 90% nella maggior parte dei casi ortodontici.

Lo scopo di questo incontro è quello di presentare il protocollo step-by-step per il posizionamento palatale guidato del nuovo sistema Easy Driver® e la realizzazione di differenti apparecchiature progettate per l’utilizzo del dispositivo.

 

Incontro/i

  • 1

    31 Gennaio 2017

    Presentazione e introduzione al corso

    > Dr. Renzo De Gabriele

    • Ancoraggio scheletrico: basi teoriche e uso clinico
    • Utilizzo di TADs palatali e vestibolari: vantaggi e limiti
    • Il nuovo sistema di ancoraggio scheletrico; vantaggi e limiti
    • Diagnosi e pianificazione clinica con il nuovo sistema

      > Tec. Roberto Riva & Tec. Gianluca Dallatana

      “Sistematica Easy Driver”

    • Programmazione digitale
    • Presentazione del software EASY DRIVER®
    • Check clinico/tecnico
    • Realizzazione delle guide
    • Costruzione dell’apparecchiatura

    > Dr. Renzo De Gabriele

    “Applicazione clinica della nuova sistematica”

    • Mesializzatori, distalizzatori, ancoraggi e espansori
    • Intrusione di un elemento dentario, di più elementi dentari o di gruppo
    • Estrusione

      > Suggerimenti e consigli nell’utilizzo della nuova sistematica

      > Domande e risposte

Quota

Sponsor

Partner

Iscriviti alla newsletter