•  
  •  

Perfezionamento Face / Evoluzione della tecnica Straight-Wire

12/06/2020
21/11/2021
8 Incontro/i

Obiettivi

Corso teorico-pratico rivolto a tutti gli ortodontisti che utilizzano quotidianamente apparecchiature interamente o parzialmente programmate. Lo scopo è quello di fornire all’ortodontista nuovi obiettivi diagnostici, occluso-funzionali e biomeccanici, in modo da poter ottimizzare il trattamento ortodontico nella pratica quotidiana.

Incontro/i

  • 1

    12-14 giugno 2020

    R. Cocconi

    ANALISI ESTETICA DEL DR. RENATO COCCONI | Face driven orthodontics

    Il viso come paradigma per la diagnosi: imparare a “leggere” il viso

    • L’unità Naso-Labiale
    • L’unità Labio-Mentale

    Cosa definisce l’estetica delle labbra

    • Morfologia e posizione del framework dei tessuti duri (ossa e denti)
    • Morfologia dei tessuti molli (labbra)
    • Face driven orthodontics vs Occlusion driven orthodontics
    RECORDS DIAGNOSTICI: Cosa mi serve per fare una valutazione secondo l’analisi del dr. Renato Cocconi?

    Fotografie

    • Fotografie extraorali in posizione naturale verticale
    • Fotografie intraorali

    Impronte delle arcate dentali

    • Scansioni digitali

    Radiografie e tomografie computerizzate a fascio conico

    Analisi cefalometrica

    • Tracciato Roth / Jarabak: pochi valori per definire i rapporti scheletrici attuali del paziente
    • pattern di crescita: come interpretare LA crescita del paziente e come reagirà alle nostre meccaniche
    • Gli studi sulla crescita di Bjork e le sovrapposizioni
    • Integrare l’analisi cefalometrica con l’analisi del viso per definire i vettori di spostamento di incisivi e molari nel trattamento
    IL TRATTAMENTO A STADI DEL SOGGETTO IN DENTIZIONE MISTA (6/12 AA): Un nuovo modo di intendere il trattamento del soggetto in crescita

    Dal monitoraggio al trattamento delle:

    • Discrepanze basali: diametri trasversi
    • Discrepanze scheletriche sagittali
    • Discrepanze scheletriche verticali
    • Discrepanze dento-basali

    Paradossi nel trattamento delle II Classi

    • Evidence based treatment vs clinical based treatment

    Introduzione al concetto di “trattamento ad obiettivi selezionati” e “trattamento pre-chirurgico precoce”

    • Criteri e condizioni di inclusione
  • 2

    25-27 settembre 2020

    N. Preda - A. Carboni - L. Duarte - V. Maccagnola - Face Tutor

    INTRODUZIONE ALLA FILOSOFIA FACE | Occlusione in funzione

    Obiettivi di trattamento ortodontico da Angle a Roth:

    • La classificazione delle malocclusioni di Angle
    • Le sei chiavi dell’occlusione di Andrews
    • I contatti occlusali e le guide funzionali
    • L’occlusione funzionale di Roth

    Posizione funzionale articolare: la relazione centrica (R.C.)

    Relazione centrica: reale e presunta

    Discrepanza CO-CR: stabilizzazione articolare su splint

    DIAGNOSI E TRATTAMENTO DELLE PROBLEMATICHE ARTICOLARI

    La prima visita gnatologica

    Suoni e segni di problematiche articolari

    Imparare a leggere ed interpretare le CBCT per la diagnosi ed il monitoraggio dei problemi ATM

    Diagnosi differenziale dei problemi ATM

    Il supporto fisioterapico: ortodontista vs fisioterapista nel trattamento dei problemi ATM

    Il trattamento gnatologico con BITE in relazione centrica

    Criteri di regolazione

    • Sintesi esplicativa del protocollo clinico A CURA DI V. Maccagnola
    WORKSHOP IN STUDIO
    RECORD DIAGNOSTICI
    • Visita gnatologica: ricerca dei suoni articolari
    • Presa delle cere in relazione centrica e dell’arco facciale
    • Realizzazione del montaggio in articolatore in relazione centrica
    • Realizzazione del montaggio CPI
    • Regolazione di un bite gnatologico in relazione centrica
  • 3

    26-28 novembre 2020

    R. Cocconi - V. Maccagnola - A. Musci - Face Tutor - Lab. Uniontech

    APPLICAZIONE DELLA FILOSOFIA FACE / ROTH NEI TRATTAMENTI DI TUTTI I GIORNI

    Progettare e lavorare in relazione centrica cambia le prospettive di trattamento e la stabilità dei risultati

    • Stabilizzazione articolare in CR
    • Controllo verticale
    • II classi verticali
    • Trattamento multidisciplinare in CR
    L’APPARECCHIATURA STRAIGHT WIRE

    L’apparecchiatura Straight Wire autolegante: caratteristiche

    Le apparecchiature FACE:

    • Standard, super torque e di verticalizzazione
    • Il protocollo di posizionamento degli attacchi
    • Riposizionamento degli attacchi
    • Errori più comuni nel posizionamento di attacchi e bande
    • Bondaggio diretto e indiretto: protocollo di procedura limiti e vantaggi
    INTRODUZIONE ALLA BIOMECCANICA DI TRATTAMENTO STRAIGHT WIRE

    Caratteristiche biomeccaniche dei fili

    Sequenze biomeccaniche di lavoro

    • Allineamento / livellamento / ingranaggio / rifinitura

    La barra palatale

    • Scelta e attivazione
    WORKSHOP

    Attivazione barra palatale su modello

    • Materiali necessari: pinza da barra (Cod. 243), legature metalliche, Mathieu, tronchesino dritto, filo interdentale, pinza Weingart
    APPROFONDIMENTI ALLA BIOMECCANICA DI TRATTAMENTO STRAIGHT-WIRE
  • 4

    04-06 febbraio 2021

    V. Maccagnola - R. De Gabriele - N. Derton - G. Dallatana

    LA BIOMECCANICA DI TRATTAMENTO STRAIGHT WIRE NEI CASI ESTRATTIVI

    La chiusura spazi estrattivi in ancoraggio minimo, medio e massimo

    • Utilizzo delle DKHL
    • Utilizzo degli archi posted
    • Utilizzo dell’Asher
    • Utilizzo degli ancoraggi scheletrici
    L’ANCORAGGIO ASSOLUTO: TAD’S & BENEFIT

    BeneFit® & Easy Driver®

    • Utilizzo delle viti Benefit con sistematica guidata di posizionamento
    • TUTORIAL OPERATIVO del SISTEMA BENEFIT A CURA DI S. RAPA

    Le nuove viti Quattro® Mini & Micro

    Utilizzo delle nuove miniviti nel trattamento ortodontico

  • 5

    15-17 aprile 2021

    R. Cocconi - M. Segù

    PROTOCOLLI DI TRATTAMENTO IN DENTATURA PERMANENTE

    Trattamento delle II classi short face (DVP/ DVA > 67%): protocolli di trattamento estrattivi e non estrattivi

    Trattamento delle II classi con crescita verticale (DVP/ DVA < 61%): protocolli di trattamento estrattivi e non estrattivi

    Trattamento di Camouflage di II classe

    OSAS NELL’ETÀ PEDIATRICA: IL RUOLO DELL’ORTODONTISTA
  • 6

    25-27 giugno 2021

    R. Cocconi - M. Rosa - A. Musci - S. Rapa

    TRATTAMENTO DI CASI CON IMPLICAZIONI MULTIDISCIPLINARI
    Agenesia dei laterali: APERTURA VS CHIUSURA DEGLI SPAZI: INDICAZIONI E PROTOCOLLI OPERATIVI

    Apertura spazi agenesici

    • Indicazioni e protocolli operativi
    • Biomeccanica ortodontica di lavoro; gli ancoraggi
    • Come progettare un maryland “longevo”
    • Quando posizionare l’impianto e finalizzare il caso

    Chiusura spazi agenesici con ameloplastica dei canini e dei premolari

    • Indicazioni e protocolli operativi
    • Biomeccanica ortodontica di lavoro e ancoraggi
    • Come posizionare canini e premolari per la preparazione alle ameloplastiche
    • Come trasformare con i compositi i canini in laterali e i premolari in canini
    TRATTAMENTO DELLE TERE CLASSI
    GUMMY SMILE

    Diagnosi differenziale e trattamento

    Trattamento dell’alterata eruzione passiva

    Diagnosi e trattamento

    USO DEL LASER

    Funzionalità, indicazioni, normative, protocolli

  • 7

    17-19 settembre 2021

    R. Cocconi - M. Raffaini - S. Rapa - G. Dallatana

    INTRODUZIONE ALLA CHIRURGIA ORTOGNATICA SECONDO LA FILOSOFIA DI DOTTORI R. COCCONI & M. RAFFAINI

    Face driven surgery vs occlusion driven surgery: programmare un intervento combinato orto-chirurgico valutando il viso o l’occlusione?

    Face driven surgery

    • 3 livelli di intervento, 3 livelli di progettazione nei 3 piani dello spazio
    • Posizione dei tessuti duri (ossa e denti): come e dove posizionare le basi ossee e i denti
    • Morfologia dei tessuti duri
    • Morfologia dei tessuti molli: liposcultura per armonizzare il risultato
    • Errori nella programmazione di un intervento ed effetti

    Basi di chirurgia ortognatica: Le principali procedure chirurgiche:

    • BSSRO: chirurgia dei rami mandibolari
    • Genioplastica
    • Osteotomia di Le Fort I
    • Segmentalizzazione maxillare
    • SARPE
    • Corticotomie

    Intervento monomascellare o bimascellare?

    Surgery first, una nuova possibilità: indicazioni e limiti

    Chirurgia e recidiva

    CANINI INCLUSI
    LA PROGRAMMAZIONE DIGITALE 3D DEL TRATTAMENTO ORTODONTICO ORTO-CHIRURGICO: LAVORARE CON I PROTOTIPI PER MIGLIORARE EFFICIENZA E PREDICIBILITÀ DEL RISULTATO
    LA PROGRAMMAZIONE DIGITALE 3D DELL’INTERVENTO DI CHIRURGIA ORTOGNATICA

    Software 3D per migliorare la precisione nella programmazione

    GESTIONE DEI DIAMETRI TRASVERSI NEL TRATTAMENTO ORTO-CHIRURGICO.

    Come valutare e trattare i diametri trasversi. Diagnosi, pianificazione e monitoraggio durante le fasi di lavoro

    Espansione chirurgicamente assistita

    Segmentalizzazione

    Corticotomie

    GESTIONE DEL TERZO ORDINE NEL TRATTAMENTO ORTO-CHIRURGICO

    Il controllo del terzo ordine

    Il trattamento orto-chirurgico delle II Classi

    Il trattamento orto-chirurgico delle III Classi

    Il trattamento orto-chirurgico degli Openbite

    Il trattamento orto-chirurgico nei casi complessi e multidisciplinari

  • 8

    19-21 novembre 2021

    R. Cocconi - Face Team - N. Perakis - M. Lombardo - R. Pegoraro

    REVISIONE DEI PRINCIPALI PROTOCOLLI DI LAVORO ORTODONTICI PRESENTAZIONE DI CASI E DISCUSSIONE CON PARTECIPANTI
    TRATTAMENTO MULTIDISCIPLINARE
    MARKETING & MANAGEMENT

    Management dello studio odontoiatrico

    Marketing on-line

    EVOLUZIONE PROCEDURE BIOMECCANICHE SUI TAD’S

Quota

7.400 € + IVA

  • Scopri come iscriverti

     

    Segui queste istruzioni per iscriverti.

    SEGRETERIA ORGANIZZATIVA ED ISCRIZIONI

    Dentalesse
    +39 0445 36 74 17 – info@dentalesse.it


    RESPONSABILE

    Mara Castello
    +39 335 52 70 001


    INFO

    Orteam SpA 
    +39 02 66 711 227

    Responsabile Face Education / 
    Continuing Education
    Carlo Dante Lella: +39 342 87 94 441
    corsi@continuing-education.it


    PROVIDER ECM

    E20 SRL

    Provider ECM N. 410 
    Via A. Cecchi, 4 – 16129 Genova  
     T. +39 010 59 60 362
    www.e20srl.com
    info@e20srl.com


    SEDE DEL CORSO

    Grand Hotel de la Ville
    Largo Piero Calamandrei, 13A
    43121 Parma PR

Seguici su Facebook